Hai già viaggiato con noi? Raccontaci la tua esperienza.
Se invece non abbiamo ancora avuto il piacere di conoscerti scorri la pagina e leggi i commenti di chi ha già partecipato.

67 Commenti

  1. Paola

    Viaggiare con Piero è sempre una sorpresa. L’eroica, il weekend del 20 giugno, è stato un viaggio entusiasmante, pieno di scorci insoliti, fuori dai consueti circuiti in Toscana. Il Workshop, oltre che dal punto di vista tecnico (conoscere meglio la propria macchina fotografica), è stato interessante per esercitare punti di vista diversi e stimolare creatività e ricerca personale. Consiglio vivamente. Da ripetere. 😊🏃‍♀️🏃‍♂️

    Rispondi
  2. Laura Anna Settimia Comune Compagnoni

    L’imbarazzo della scelta.

    Se mi chiedessero quale tra i due viaggi, “L’Eroica” o “la fioritura di Castelluccio”, mi è piaciuto di più non saprei che cosa rispondere. Sono state due gite ricche di spunti fotografici entusiasmanti e di preziose occasioni di apprendimento. La compagnia, la condivisione dell’esperienza fotografica e i momenti di convivialità hanno reso ancor più piacevole il tempo trascorso insieme, che infatti è volato via troppo veloce. Grazie Phtours e grazie Piero!

    Rispondi
  3. Antonio

    Nelle ultime settimane ho avuto il piacere di fare due we (a breve distanza tra loro) con PhTours, il primo L’Eroica (Toscana)
    e il secondo Castelluccio (Umbria).
    Due esperienze positive sia per l’abilità e il garbo del tour leader e maestro di fotografia Piero Leonardi, sia per il
    gruppo molto compatto e divertente.
    Le località visitate sono veramente belle e tutto è scelto con cura e ben organizzato.
    Sono felice di aver fatto questa esperienza.

    Rispondi
  4. Marcella

    Il primo weeknd di febbraio ho avuo la fortuna, di partecipare ad un workshop fotografico al Carnevale i Venezia insieme al Fotografo Piero Leonardi, per me era il terzo anno, che partecipavo, devo dire che anche questa volta è stata un esperienza unica….Sarà che Venezia è una città bellissima dove si respira aria di mistero tra bellezza artistica e realtà quotidiana, sarà che con il carnevale ha tutto un altro dire…..Anche quest’anno è stata una nuova realtà, dove ho imparato, molto a livello fotografico, dove ho trascorso tre giorni con persone fantastiche, tutto questo lo devo a Piero Leonardi fotografo molto professionale, attento che ogni persona, del gruppo abbia imparato cose nuove da arricchire il loro bagaglio di fotografia……..Grazie infinite Piero per tutto quello che mi hai insegnato e che ancora avrai da insegnarmi…..

    Rispondi
  5. Flavio

    Partecipare ad un Workshop è sempre, o quasi, un’esperienza positiva, un esperienza nuova dove l’obbiettivo finale sarebbe quello di accrescere le competenze fotografiche, portandosi a casa, non delle semplici foto, ma un bagaglio di conoscenza per poter replicare in seguito quegli scatti.
    Al giorno d’oggi, tutti i fotografi (o tali) s’improvvisano nell’organizzare di Workshop, ma pochi hanno le capacità di trasmettere ai partecipanti qualcosa.
    In genere quello che cerco nei vari WS è avere la possibilità di scattare cose che in solitaria non avrei la possibilità di fare per pigrizia, tempo, impegni ecc….ovviamente con la componente aggiuntiva di una guida che possa aiutare a correggere, migliorare o cambiare visione con la mera aspirazione di avere un valore aggiunto alle foto.
    Ho partecipato a vari weekend, anche con nomi accreditati e posso in tutta sincerità dire che in ogni mia esperienza ho portato a casa qualcosa di buono ma difficilmente mi è capitato d’incontrare e seguire una persona UMILE, PREPARATA dal punto di vista fotografico ma anche dal punto di vista culturale, PROFESSIONISTA, DISPONIBILE, AMICHEVOLE.
    Caratteristiche che ho ritrovato in Piero!
    Lascio questo weekend veneziano, nel quale mi sono sentito subito a mio agio, con una consapevolezza maggiore che bastano piccoli accorgimenti e un attimo di riflessione in più prima di scattare, per trasformare uno scatto mediocre in una bella foto.
    Non posso che elogiare Piero e il suo lavoro, ripromettendomi di partecipare ad altri viaggi da lui organizzati.

    Rispondi
  6. paola perrone

    PATAGONIA, 2019-2020
    a volte le parole servono soltanto per riempire spazi vuoti, che tali continuano a restare;
    a volte le parole distruggono ciò che colpiscono;
    a volte le parole sono necessarie,
    a volte, ancora, le parole sono come pennelli per colorare un pensiero.
    ed è con un pennello dalla punta sottile e delicata che mi piace descrivere, quasi sottovoce, le emozioni incredibili nate in Patagonia accanto ad Fotografo speciale, silenzioso e discreto al pari della Terra argentina ed insieme ad un Gruppo unico, che a me piace chiamare Amici.
    semplicemente grazie a phtours.
    paola

    Rispondi
  7. Alambicchi

    Il workshop Alambicchi 2019, che per alcune di noi non è stato il primo viaggio con phtours,
    ci ha consentito di mettere alla prova e di migliorare le nostre capacità fotografiche,
    offrendoci l’opportunità di fotografare in ambientazioni e in condizioni di luce molto diverse.
    Una bella sfida che abbiamo accolto con grande soddisfazione. Impagabile è stata anche la possibilità di condividere l’esperienza fotografica e quella della convivialità con persone molto disponibili e simpatiche. Insomma un risultato piacevolmente superiore alle aspettative.
    Da sottolineare la competenza del ns maestro , paziente con tutti nella trasmissione delle conoscenze più tecniche della fotografia.
    Piacevoli sono state le uscite enogastronomiche che il magnifico Trentino offre e che ci ha fatto apprezzare ancor più lo workshop fotografico!!
    Anna Maria Fiorella Laura Maria Teresa Rossella (Alambicchi)

    Rispondi

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *