Hai già viaggiato con noi? Raccontaci la tua esperienza.
Se invece non abbiamo ancora avuto il piacere di conoscerti scorri la pagina e leggi i commenti di chi ha già partecipato.

94 Commenti

  1. Salvatore De Mitri

    Un viaggio alle Lofoten è qualcosa che ti rimane impresso per sempre nel cuore.
    Orizzonti sconfinati, montagne meravigliose e un susseguirsi di laghi ghiacciati ed insenature di mare con porti e case colorate insomma un insieme da mozzafiato.
    Il valore aggiunto di questo meraviglioso viaggio è dato da Piero che io l’ho denominato “problemi zero” con un modo di fare che ti fa sentire sempre a tuo agio.
    Pianificazione perfetta dei posti sia per appassionati di fotografia che non, naturalmente il suo occhio fotografico esperto fa davvero la differenza e ti facilita non poco a cogliere gli spunti più interessanti.
    Poi la sistemazione in abitazioni bellissime in un luogo meraviglioso che ci ha permesso di fotografare l’aurora boreale a km zero.
    Altro aspetto non di secondo ordine è che ho conosciuto dei compagni di viaggio meravigliosi ai quali mando un caro saluto.
    Alla prossima avventura ciao
    Salvino

    Rispondi
  2. Rossana Graziani

    Ho aspettato qualche giorno per riordinare ricordi ed emozioni.Oggi sono al lavoro praticamente in uno stato di beatitudine, benessere ripensando a quanto sono stata fortunata a poter viaggiare di nuovo,in quei luoghi incantati e incantevoli. Che dire di più? Piero santo subito…non proprio ma quasi! I commenti dei miei compagni di viaggio mi trovano assolutamente d’accordo. A presto per una nuova avventura.

    Rispondi
  3. Mario Morini

    Che dire di piu dopo tanti commenti positivi ed entusiasti del viaggio alle Lofoten?
    Potrei semplicemente associarmi ai miei compagni di viaggio e condividere le loro dichiarazioni ma in fondo non mi sembrebbero rispondere alle mie sensazioni durante tutto il viaggio e a quello che privo oggi riguardando le mie foto.
    Piero ha trovato la formula magica per far viaggiare insieme le persone piu differenti e fargli apprezzare le meraviglie del mondo. Alle Lofoten abbiamo scoperto che c’è bellezza non solo con il sereno ed il sole ma anche nella pioggia, nelle nevicate.
    Abbiamo assaporato le isole come cose vive e non semplicemente come uno scenario fotografico, per raggiungere il massimo nell’isola di Handoya. Selvaggia, inaspettata, piena di sorprese. La degna conclusione di un gran viaggio con ottimi compagni.
    Grazie Piero

    Rispondi
  4. Maria Teresa Moretti

    Un viaggio alle Lofoten è un tuffo in un mondo fiabesco e quando è possibile fotografarlo in ogni sua espressione con la giusta luce e con i tempi che si annullano in una natura che coinvolge completamente è un’esperienza totalizzante. Così dopo una settimana fantastica con la giusta compagnia sotto la guida attenta di Piero che coinvolge tutti, crea armonia e dà il massimo sotto il profilo tecnico ed umano ci spostiamo verso Andenes per trascorrere gli ultimi giorni di viaggio…..e lì comprendi che c’è un altra realtà sconosciuta che ti attende con nuovi e diversi paesaggi in un piccolo angolo di mondo da dove è davvero difficile distaccarsi. Un viaggio che ne ha compresi due completamente immersivi. Grazie Piero, alla prossima e anche se dopo una vacanza perfetta è difficile immaginarne un’altra sono certa che riuscirai a stupirci di nuovo

    Rispondi
  5. nicola

    Avevo gia’ fatto svariati viaggi con il maestro Piero Leonardi ma questa volta devo proprio spendere due parole per ringraziarlo di tutto. E’ stato veramente un bel viaggio sotto tutti i punti di vista , coordinare 11 persone in certe situazioni non e’ facile in certi luoghi come le Lofoten.
    Organizzare logistica e fotografia che soddisfi anche i piu’ esperti fotografi , dronisti e semplici viaggiatori con immagini e video non e’ da tutti,
    l’unico dubbio viene solo quando asserisce che se abbiamo visto l’aurora boreale era perche’ aveva preso accordi con una persona molto in alto .
    Tutto il resto come la bella esperienza, il divertimento, le lezioni e l’assistenza fotografica ,la disponibilita’ per tutte le varie esigenze, le informazioni culturali su i posti visitati sono comprese nel prezzo , e ho detto tutto per chi fa confronti con altri tour operator .

    Rispondi
  6. Augusta

    Carissimo Piero e amici del viaggio alle Lofoten. Volevo ringraziare tutti ma soprattutto il nostro capo Piero. Sempre presente con molta tranquillità e serenità ci ha fatto vedere ed assaporare il viaggio in maniera splendida. Ha organizzato tutto con molta professionalità e passione per il lavoro che svolge. Grazie ancora ed arrivederci sicuramente ad un altro viaggio.

    Rispondi
  7. Claudia Carabini

    Viaggio alle isole Lofoten. L’avevo prenotato nel 2020, saremmo partiti il 13 marzo, proprio nei giorni del lock down. Neanche nel 2021 è stato possibile partire, ma finalmente quest’anno ce l’abbiamo fatta. Senza conoscere direttamente Piero, ero attirata dal viaggio fotografico, pur non essendo una fotografa, neanche amatoriale. Detesto i consueti viaggi organizzati e speravo che i tempi, il ritmo di quello di Ph tours fosse più gradevole, rallentato, consentisse di assaporare i luoghi e le atmosfere senza ansie.
    Le mie aspettative sono state ampiamente rispettate. Malgrado il tempo non sia stato clemente e ci abbia costretto ad alcune tappe forzate per approfittare della sola giornata e mezza di sole che abbiamo avuto, ho potuto anche vedere un’aurora boreale (che dalle previsioni sembrava una chimera) e osservare dei luoghi unici e spettacolari con calma e tempo a disposizione.
    La regia di questo viaggio, intendo Piero, è stata leggera ed armoniosa, ma al di sotto di questa leggerezza si percepisce un’attenzione ed una cura non comuni, certamente derivate da una passione autentica, e dedicate in ugual misura ai fotografi esperti ed ai principianti. Inoltre Piero affronta e risolve le situazioni problematiche con maestria, senza farle pesare sull'”equipaggio”.
    Le cene insieme sono state momenti piacevoli e spiritosi, che hanno consentito contatti non formali.
    Vorrei tanto ripetere l’esperienza, chissà…
    Grazie, Piero, e un abbraccio a tutto il gruppo.
    Claudia

    Rispondi
  8. Anna Maria Leyx

    Andrea, Anna Maria e Marco
    Esperienza assolutamente positiva questo nostro primo viaggio con Piero della Phtours nella Lapponia finlandese. L’organizzazione in ogni dettaglio, l’assistenza durante tutte le fasi del viaggio, la gentilezza e disponibilità di Piero hanno reso estremamente godibile questo bellissimo viaggio in luoghi fantastici e magici. Grazie Piero. E grazie a tutti i meravigliosi compagni di viaggio. Arrivederci alla prossima.

    Rispondi
  9. Tina, Mario e Gabriele

    È stato il nostro primo viaggio con ph tours e sicuramente ripeteremo l’esperienza. Tutto perfetto, organizzazione fantastica e posti spettacolari. Piero è una guida cordiale e informata, le sue conoscenze e la sua simpatia hanno reso il viaggio davvero privo di pensieri. Consigliato soprattutto ai fotografi per crescere nell’arte, ma anche ai non fotografi per conoscere posti nuovi e la fotografia stessa.

    Rispondi
  10. Maria Trinchieri

    Siamo appena rientrati da un bellissimo viaggio alle Isole Lofoten dove abbiamo avuto la fortuna e l’emozione di vedere l’alba boreale. Nonostante il tempo non sia stato bellissimo, abbiamo visitato e fotografato le isole in lungo e in largo grazie a Piero, incredibile organizzatore e fantastica guida. Non ci sono parole per descrivere la sua professionalità, disponibilità e simpatia. E’ una persona davvero speciale che non lascia indietro nessuno anche se si e’ dilettanti o si fotografa solo con il proprio smartphone. E’ competente, gentile, paziente e sempre pronto a risolvere ogni problema. Attento alle esigenze di tutti, ha creato armonia nel gruppo che, accanto all’esperienza fotografica, ha condiviso momenti conviviali non meno belli. Questo e’ stato il nostro primo viaggio con lui. Speriamo di poterne fare altri. Grazie Piero.
    Mariella e Rino

    Rispondi
  11. Pino

    Ormai non ho più alcuna esitazione nel dover scegliere tra i viaggi da effettuare. Quello con Ph.Tours è IL VIAGGIO !! Completo in tutto, dove non devi pensare a nulla se non a divertirti e soprattutto SCATTARE. Ho collezionato già 6 destinazioni fatte di ottima compagnia e soprattutto di amicizie nuove e ritrovate, e poi c’è Piero, che per comodità chiamo Gino, l’Amico con la A maiuscola per tanti motivi, e che non mi fa mai mancare nulla. Sono appena tornato e vorrei già ripartire…alla prossima !!

    Rispondi
  12. Laura Mazzoni

    Questa prima esperienza di viaggio/workshop fotografico è stata davvero entusiasmante. Piero Leonardi oltre ad essere un fotografo esperto è una persona davvero di piacevole compagnia, disponibile, e capace di gestire un gruppo con armonia. Accetta anche persone come me che amano fotografare semplicemente con lo smartphone e indirizza a cogliere i semplici dettagli per ottenere foto non banali. Il Carnevale di Venezia senza il suo supporto e la sua esperienza non avrebbe mai prodotto un mio reportage fotografico così splendido.

    Rispondi
  13. Antonio

    Ho fatto il viaggio “La notte degli alambicchi accesi” dove ho trovato una magia e un’atmosfera che difficilmente si può trovare altrove. Un’esperienza da fare.
    Grazie anche al gruppo di persone simpatiche e gentili e alla perfetta organizzazione.
    In una parola? Consigliato!!!

    Rispondi
  14. Laura Menesini

    Esperienza bellissima da ripetere quanto prima. Il coach favoloso, si mangia molto bene (anche troppo) e si ride a crepapelle. Nel tempo libero si fa anche qualche foto!!!!!!!!!!!!!

    Rispondi
  15. Pino

    E vabbè, io dovrei in realtà scrivere una pagina intera, perché questo si merita Piero. Cerco di essere conciso nel ribadire quanta bellezza esista in un viaggio organizzato da lui. Io ormai sto a quota 4, perché sin dal primo, è stato…TUTTO: Perfezione, Simpatia, Professionalità, Amicizia, Scuola. Io che fotografo dal 1974, ho sempre avuto difficoltà a trovare in chi insegna qualità dei workshop, ma in ph tours, vi è una cosa in più che non insegna più nessuno oggi…l’umiltà di adattarsi ad ogni livello dei singoli partecipanti. Ecco Piero ha questa rara qualità in primis, ecco perché nei viaggi si trova subito armonia e bellezza fin dal primo km. Ormai è il mio coach di riferimento se non altro perchè nell’apprendere cose nuove viaggiando, non è facile fermarsi, così come non si finisce mai di imparare. Chi sente dentro di essere “arrivato”, in realtà non è mai partito. Alla prossima

    Rispondi

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Call Now Button